Back

News

177 milioni di telespettatori per l’ERC nel 2017

177 milioni di telespettatori per l’ERC nel 2017

07/02/2018 12:00

Il FIA European Rally Championship registra un incremento di audience e di ore di trasmissione nel 2017, come riporta l’analisi fatta da Nielsen Sports per conto di Eurosport Events, promoter della serie.

Gli otto eventi della passata stagione sono stati visti da un totale di 177,2 milioni di telespettatori, con un aumento di 14,5 milioni (pari al 9%) rispetto al 2016, quando il calendario era composto da 10 gare.

Nonostante il minor numero di rally, le ore di trasmissioni sono salite dell’11,7% (1081 ore e 12 minuti), grazie anche ai nuovi accordi stipulati con canali del mondo, ossia 95 emittenti di 89 mercati. Su Eurosport non sono mancate le coperture di ogni manifestazione e il magazine ERC All Access ricco di novità.

Jean-Baptiste Ley, Coordinatore dell’ERC, ha detto: “Abbiamo aumentato il numero di telespettatori e delle ore di trasmissione nonostante avessimo deciso di diminuire le gare in stagione dopo le richieste dei concorrenti. Popolarità e spazi per l’ERC sono cresciuti grazie al prodotto di altissima qualità offerto da Eurosport Events, ma anche al duro lavoro dietro le quinte per aumentare i nostri partner dal punto di vista delle emittenti. Siamo molto contenti dei risultati che ci hanno dato le indagini di Nielsen Sports, delle gare che abbiamo, dei nostri collaboratori e dei protagonisti. La sfida del 2018 è già iniziata, ossia crescere ancora”.

Italia, Lettonia, Portogallo e Spagna sono i paesi dove ci sono stati degli aumenti di ascolti. La Spagna ha raggiunto 9,6 milioni con 249 ore e 42 minuti di trasmissioni grazie ai popolarissimi canali come Antena, La1 e Telecinco.

In Italia il Rally di Roma Capitale ha registrato 2,5 milioni di audience fra Italia 1 e Rai Sport.

1,2 milioni è invece il risultato ottenuto dal Portogallo con RTP, che ha scelto di aumentare gli spazi dell’ERC per seguire le gesta di Bruno Magalhães, in lotta per il titolo fino alla Lettonia. Su LTV 1 l’audience è arrivata a 0,5 milioni.

La stagione 2018 dell’ERC comincerà con l’Azores Airlines Rallye del 22-24 marzo. Il calendario è composto da 8 eventi (3 su asfalto e 5 su terra) e si concluderà in Lettonia con il Rally Liepāja del 12-14 ottobre.

Catie Munnings è pronta per affrontare la sua seconda stagione nel FIA ERC Junior Under 27 Championship.

Jari Huttunen ha fatto il suo debutto nel FIA World Rally Championship al Rally di Svezia dello scorso weekend vincendo due PS e chiudendo sesto.

Ricardo Moura domenica scorsa ha vinto il primo round del campionato portoghese e si candida come favorito per il successo all’Azores Airlines Rallye.

Al Rally di Svezia WRC si sono messi in luce diversi piloti che in passato hanno dato spettacolo nel FIA European Rally Championship.

Il FIA European Rally Championship scatterà con l’Azores Airlines Rallye del prossimo mese e non mancherà una delle PS più belle della scena rallistica.

L’itinerario dell’Azores Airlines Rallye, primo round del FIA European Rally Championship 2018, è stato pubblicato oggi.