Official Series Partners

News

Anteprima: tutto pronto per il gran finale dell'ERC Junior U28

2018-10-05T12:00:57+02:00 ottobre 5th, 2018|2018, Rally Liepaja|

Tre talenti dei rally europei, Nikolay Gryazin, Chris Ingram e […]

Tre talenti dei rally europei, Nikolay Gryazin, Chris Ingram e Fabian Kreim, si giocheranno il titolo di Campione 2018 del FIA ERC Junior Under 28 Championship in Lettonia la prossima settimana (12-14 ottobre).

Al Rally Liepāja i tre si giocheranno la possibilità di correre un evento europeo del WRC con una World Rally Car nel 2019, come accaduto al Campione 2017 Marijan Griebel che ha preso parte all’ADAC Rallye Deutschland dello scorso agosto con una Citroën DS3 WRC.

Gryazin, che vive a Riga e corre con licenza lettone, ha già vinto l’evento lo scorso anno e tre gare questa stagione nella quale i piloti della categoria debbono tenere conto dei loro migliori quattro risultati. Un quarto successo consegnerebbe automaticamente al ragazzo della Sports Racing Technologies il titolo avendo più trionfi di Ingram e Kreim.

“Speriamo di vincere l’ERC Junior U28 e la gara – ha commentato il russo – Spingerò fino alla fine, ma non al massimo perché è l’ultima occasione per prendere punti”.

Ingram (Toksport WRT) e Kreim (ŠKODA AUTO Deutschland) hanno una vittoria a testa quest’anno, con l’inglese a -7 da Gryazin e Kreim a -8.

Ingram, già Campione ERC Junior U27 del 2017, ha aggiunto: “Dobbiamo vincere andando al massimo anche se so che sarà molto dura. In Polonia abbiamo imparato tanto e migliorato parecchio, non è mai detto nulla”.

Kreim ha replicato: “Non penso che siamo i favoriti, dato che siamo terzi e con meno esperienza su terra rispetto agli altri due. Prometto che daremo il massimo fino alla fine, sperando di trovare il giusto ritmo e imparare il ppiù possibile”.

A contendere il successo a loro ci sarà Fredrik Åhlin, con grande esperienza su terra così come Rhys Yates, quest’ultimo in azione in questo weekend nel WRC. Il britannico torna sulla Fabia R5 di Roman Kresta, ma occhio anche a Filip Mareš (ACCR Czech Rally Team), reduce dal debutto su terra al PZM Rally Poland. Presente anche il portacolori di PEUGEOT Rally Academy, Laurent Pellier.

*Soggetto a conferma FIA

**Per il Campione ERC Junior U28, il promoter Eurosport Events offrirà un finanziamento di €100.000 per correre nell’ERC 2019 con una R5 in alternativa al premio della macchina WRC. Non ci sono restrizioni su scelte di auto e team, ma la garanzia del pagamento di €50.000 dopo il primo e di €50.000 dopo il secondo.

Passerella per il Campione Sesks in ERC Junior 27
In FIA ERC Junior Under 27 Championship sarà una passerella per il Campione Mārtiņš Sesks, diventato il vincitore con l’ADAC Opel Rallye Junior Team alla stagioen di debutto 12 mesi dopo aver preso parte all’ERC Junior Experience. “Correre la gara di casa come Campione dell’ERC Junior Under 27 è più che un sogno – ha detto il 19enne – Sarà una grande festa su terra davanti ai miei tifosi, sponsor e famigliari”. Il suo compagno di squadra Tom Kristensson è reduce dalla vittoria con la ADAM R2 in Polonia e nell’ottobre 2017 vinse la Classe RC4 al Rally Liepāja. Sindre Furuseth spera di riscattarsi dopo tanta sfortuna con la sua ADAM R2, mentre Miika Hokkanen ha dimostrato le sue doti su terra in Polonia portando sul podio la PEUGEOT 208 del Saintéloc Junior Team, la stessa macchina che guiderà la protagonista dell’ERC Ladies’ Trophy, Catie Munnings. Iscritti anche Kristóf Klausz e Roland Stengg, così come Mattia Vita e probabilmente Dominik Brož (ACCR Czech Rally Team), alle prese con alcuni problemi economici che gli hanno impedito di finalizzare l’adesione. Dopo aver concluso il suo programma con il Rally Team Spain, Efrén Llarena sarà comunque a Liepāja per l’incontro dell’ERC Junior Experience che lo vedrà svolgere le ricognizioni.

Érdi Jr passa alla ŠKODA Fabia R5
Tibor Érdi Jr affronterà l’ultimo round del FIA European Rally Championship con una ŠKODA Fabia R5. Dopo aver vinto il titolo ERC2* al Barum Czech Rally Zlín, l’ungherese ha scelto di non iscriversi con la Mitsubishi Lancer Evolution X, ma con una macchina R5 al Rally Liepāja per prepararsi al meglio in vista della stagione 2019. “Abbiamo saltato la Polonia per prendere la ŠKODA Fabia R5 e siamo entusiasti di poterla usare nel finale di stagione – ha detto il 35enne – L’avevamo guidata nel Mikulás Rally in Ungheria un paio di anni fa e ora cominceremo a prepararci mettendo insieme più km possibili per l’anno prossimo. Ho corso con le World Rally Car per anni e per me non è un problema condurne una più veloce della attuale, saranno sensazioni nuove”.

Falcón e Munnings appaiate nell’ERC Ladies’ Trophy
La battaglia per la conquista dell’ERC Ladies’ Trophy si deciderà nell’ultima gara dell’anno del FIA European Rally Championship in Lettonia.

Dopo sette eventi, Emma Falcón e Catie Munnings sono a parimerito a quota 275 punti, con la ragazza del Saintéloc Junior Team, protagonista anche in FIA ERC Junior Under 27 Championship, che si è aggiudicata il successo nelle ultime tre uscite, compreso il PZM Rally Poland, dove la Falcón non era presente. Dopo aver corso per tutto l’anno con la Citroën DS3, la Falcón ha deciso di giocarsela alla pari salendo su una 208 R2.

Occhio ai Baltici
Diversi piloti degli stati baltici saranno in azione a Liepāja, a partire dal Campione del FIA European Rallycross, Reinis Nitišs, proseguendo con il lituano Vytautas Švedas e il lettone Jānis Berķis, questi due armati di Ford Fiesta R5.

C’è anche Solberg Jr in ERC3
*Oliver Solberg, figlio del campionissimo WRC Petter Solberg, debutterà nel FIA European Rally Championship dopo aver corso il Rally Liepāja un anno fa con ottime prestazioni. Il norvegese se la giocherà in ERC3 con Sindre Furuseth, affiancato da Veronica Engan, che per il momento lascia Eyvind Brynildsen il quale ha scelto Ilka Minor con cui correre al volante della sua Ford Fiesta R5.

Altre notizie
*Orhan Avcioglu continua con la Toksport WRT anche per il Rally Liepāja con l’intenzione di imparare e crescere.
*Łukasz Habaj è al terzo rally con la ŠKODA Fabia R5 dopo aver sostituito la Ford Fiesta R5. A Liepāja salì sul podio nel 2017.
*Sergei Remennik torna in ERC2 con una livrea tutta nuova per la Mitsubishi Lancer della Russian Performance Motorsport, sempre verde-nera ma con una rivisitazione del disegno.
*Debutto per Niki Mayr-Melnhof con la Ford Fiesta R5, mentre Paulo Nobre completa la sua avventura con la Fabia R5 della Motorsport Italia.
*Non mancherà Simone Tempestini sulla Fiat 124 Abarth RGT con la quale ha corso per la prima volta su terra in Polonia.

In TV e Radio
Gli highlights saranno disponibili su Eurosport ed Eurosport Player. ERC Radio trasmetterà in diretta dalle PS e dal parco assistenza tutto l’evento.

Classifiche ERC
Cliccate qui per vedere le classifiche prima dell’ultima gara

Statistiche
Vittorie 2018: Lukyanuk 3, Galatariotis, Gryazin, Kopecký e Magalhães 1
Vittorie PS 2018: Lukyanuk 30; Gryazin 12; Magalhães 8; Al-Attiyah 7 e Huttunen 7; Basso, Campedelli, Jakeš e Nordgren 3; Botka, Herczig e Kreim 2; Åhlin, Avcioǧlu, Brynildsen, Ingram, Mareš, Moura, Pellier, Ptaszek e Tsouloftas 1

*Soggetto a conferma FIA