Cais veloce e sfortunato

2021-10-27T12:00:27+02:00Ottobre 27th, 2021|2021, Rally Hungary|

Erik Cais al Rally d’Ungheria ha ancora una volta sottolineato il suo enorme potenziale, piazzandosi settimo assoluto nell’evento del FIA European Rally Championship.

Il 22enne ceco ha vinto la PS5, ma una foratura lo ha fatto retrocedere, mentre un problema di potenza alla sua Ford Fiesta Rally2 lo ha fatto scivolare ancor più indietro.

“La performance è stata davvero buona, ma, ad essere onesti, sono un po’ triste per quello che è successo nella parte sterrata. Da qualche parte abbiamo avuto la foratura, non so davvero dove, ma c’erano un milione di pietre ed era impossibile capirci qualcosa”, dice il pilota dello Yacco ACCR Team.

“Tutto il fine settimana è stato buono, ma ho lottato un po’ con la macchina, anche se sicuramente la mia squadra ha fatto un ottimo lavoro e hanno fatto di tutto per prepararla al 150 per cento; il set-up era ottimo”.

“La cosa più importante è che abbiamo finito il rally, ma i tempi non erano così buoni [il secondo giorno]. Anche se stavo spingendo, in alcuni momenti ero a tre cilindri e quando tiravo ancora di più era sempre peggio.”