ERC2: cinque su cinque per Pardo

2021-10-24T20:00:42+02:00Ottobre 24th, 2021|2021, Rally Hungary|

Javier Pardo è sempre più vicino al titolo del FIA ERC2 grazie alla quinta vittoria consecutiva.

Al volante della sua Suzuki Swift R4lly S, il pilota della Suzuki Motor Ibérica, ha rifilato oltre 6′ al rivale Dmitry Feofanov, con Victor Cartier che si è ripreso dai problemi ai freni e da una perdita d’acqua sulla sua Toyota Yaris Rally2 Kit terminando terzo.

“È incredibile vincere cinque rally su cinque, ma questo è il lavoro di tutta la squadra”, ha detto Pardo. “Abbiamo avuto la macchina perfetta, il servizio perfetto, le gomme perfette, tutto perfetto. Naturalmente, io e Adrián abbiamo fatto un buon lavoro tenendo un ritmo costante, nessun errore, solo una foratura sulla terra. Non abbiamo mai mollato, è stato un rally lungo con molti chilometri, quindi ho dovuto rimanere concentrato in tutti i momenti. Ora abbiamo l’ultimo round in Spagna e spero che possiamo finire con un’altra vittoria e vincere il campionato”.

Dariusz Poloński è quarto e vince in Abarth Rally Cup, dopo che Martin Rada è andato fuori nella PS9 danneggiando una sospensione.

Anche il polacco ha avuto i suoi grattacapi, con guai elettrici che l’hanno messo a dura prova.

Csaba Juhász conclude sesto, davanti a Roberto Gobbin.

L’idolo locale Tibor Érdi Jr ha rotto il cambio nella PS4 e non è ripartito.

Joan Vinyes ha rotto una sospensione sulla sua Suzuki nella PS6 ed è rientrato a casa.