ERC2, intervista col Campione Tibor Erdi Jr**

2020-12-03T09:01:28+01:00Dicembre 2nd, 2020|2020, Rally Islas Canarias|

Dopo aver conquistato i titoli 2017 e 2018 di fila, Tibor Érdi Jr è tornato in azione nel FIA ERC2 per il 2020 andando a centrare il terzo titolo al volante della sua Mitsubishi Lancer Evolution X.

Terzo titolo ERC2 dopo aver dominato, sei contento?
“Siamo felici perché non è stato semplice. Abbiamo sempre cercato di dare il massimo provando ad arrivare alla fine. Per tutto l’anno le prestazioni sono state ottime e vincere quattro gare ci soddisfa a pieno”.

E’ stato un successo di famiglia…
“Tutto il team ha lavorato alla grande, sono fantastici. Dalla mia famiglia ai meccanici, al navigatore. Tutti hanno dato il massimo per questo risultato”.

Rispetto agli altri due titoli, come valuti questo?
“Sono molto contento, soprattutto perché quest’anno per via del budget non era semplice. Sapevamo che alle Canarie, se non avessimo finito la gara, poteva sfumare tutto, ma è andata bene”.

Il Rally Islas Canarias non è stato semplice…
“Nella Tappa 1 abbiamo sbagliato le gomme, ma eravamo secondi ed è andata bene. Abbiamo cercato di tenere intatta la macchina, soprattutto nel finale. Dovevamo arrivare al parco chiuso per festeggiare”

Che piani hai per l’anno prossimo?
“Non lo sappiamo, la situazione del COVID per il budget non è buona. Ci piacerebbe provare l’ERC1, lavoreremo sodo e vedremo”.

ALBO D’ORO ERC2

2020: Tibor Érdi Jr (Ungheria)
2019: Juan Carlos Alonso (Argentina)
2018: Tibor Érdi Jr (Ungheria)
2017: Tibor Érdi Jr (Ungheria)
2016: Wojciech Chuchała (Polonia)
2015: Dávid Botka (Ungheria)
2014: Vitaliy Pushkar (Ucraina)
2013: Andreas Aigner (Austria)

**Soggetto a conferma dei risultati finali