ERC3 Junior: una prova perfetta per il trionfo di Franceschi a Roma

2021-07-26T06:00:39+02:00Luglio 26th, 2021|2021, Rally di Roma Capitale|

Jean-Baptiste Franceschi ha detto che la sua vittoria FIA ERC3 Junior al Rally di Roma Capitale deve molto alla sua carica nell’ultima PS a bordo della sua Renault Clio Rally4 gommata Pirelli.

Il francese ha iniziato l’ultimo giro di quattro PS seguendo Alejandro Cachón a 5″3, ma scivolato ancora più indietro dopo la PS10. Ma ha combattuto sulla PS11 riportando la sua Peugeot 208 Rally4 a 0″6 dallo spagnolo, che nella penultima tappa era ancora primo, ma che poi si è dovuto arrendere per 0″1.

“È uno dei distacchi più piccoli nel rally e sicuramente sono molto felice”, ha detto il pilota della Toksport WRT. “Abbiamo dato tutto nell’ultima PS e ha pagato. Non è stato un rischio totale, ma quasi il 100 per cento ovunque. Penso che sia stata la PS perfetta perché eravamo al massimo ovunque ed è stato bello. Sono felice per Toksport WRT e Renault Sport. Abbiamo fatto un buon lavoro durante tutto il fine settimana. Non abbiamo avuto un fine settimana facile e non abbiamo mai mollato, quindi questo risultato significa molto. È così importante per il campionato e ora dobbiamo concentrarci sul Barum Rally”.

Cachón, che stava facendo la sua seconda partenza ERC3 Junior come premio dalla federazione spagnola RFEDA come Campione Junior nel 2020, ha preso il secondo posto davanti al finlandese Sami Pajari.