Il Barum Czech Rally Zlin va in scena online

2020-08-27T12:00:28+02:00Agosto 27th, 2020|2020, 50th Barum Czech Rally Zlin|

Il Barum Czech Rally Zlín, che avrebbe dovuto essere il prossimo round del FIA European Rally Championship nel weekend prima del suo rinvio al 2021 causa pandemia di COVID-19, andrà in scena online.

Gli organizzatori dell’evento hanno scelto assieme ai piloti Adam Březík e Miroslav Jakeš di utilizzare il videogioco Richard Burns Rally, che seppur abbia 16 anni di vita, offre ugualmente grandi prove da affrontare con le auto da rally, ora disponibili per tutti.

Ora i simracers portanno confrontarsi con Březík o Jakeš al volante dell’ultima versione della Škoda Fabia Rally2 Evo o della Peugeot 208 R2 sulle classiche PS “Zádveřice” ed “Halenkovice”.

Barum Czech Rally Zlín, via Online!
Martedì scorso è cominciata la sfida, che proseguirà fino a domenica 30, giorno in cui avrebbe dovuto concludersi l’evento. Si utilizza il plug-in web, RBR Czech, e la gara sarà valida come quarto round del SONAX MMČR Online Rally Series.

Il campionato virtuale è stato lanciato dalla federazione Autoclub of the Czech Republic ad inizio anno come esports ufficiale ed è aperto ai concorrenti internazionali, con ogni appuntamento che attira oltre 300 iscritti.

Le PS per i simracer
Il Barum Czech Rally Zlín Online offre 90km di prove, comprese quelle in città, come dal vero. Non mancano le famose “Semetín” e “Zádveřice” nel programma, con quest’ultima usata nelle edizioni 2017 e 2018.

La “Komárov” riprende invece un percorso del 1974 con le caratteristiche tipiche del Barum Rally, ovvero parti veloci, tecniche, sconnesse e imprevedibili causa asfalto particolarmente danneggiato.

Negli ultimi anni la tratta tra Pohořelice e Komárov è servita per Prove Libere e Qualifying Stage.

Così come nella realtà, il grip cambia anche per via delle condizioni meteo mutevoli, tra sole splendente e forti rovesci di pioggia.

Grazie a Jakub Hofbauer

Foto: Czechrally.com