Il riassunto della stagione: Rally Liepaja

2019-12-25T06:00:03+01:00Dicembre 25th, 2019|2019, Rally Liepāja|

Oliver Solberg ha conquistato una storica vittoria al Rally Liepāja, al debutto in FIA ERC1 Junior Championship e in ERC1 Junior.

Il 17enne figlio di Petter Solberg ha condotto la gara fin dal via con la Volkswagen Polo GTI R5, sulla quale era affiancato da Aaron Johnston, portandosi a casa 10 PS su 13.

Alexey Lukyanuk era alle sue spalle per 9″7 dopo la prima tappa, ma Solberg oggi è stato imprendibile e il russo ha chiuso con un divario di 22″7.

“QUesto è il più grande giorno della mia vita – ha commentato il norvegese – Non avevo mai guidato così bene come oggi, non so che dire. E’ incredibile, non posso crederci, un rally perfetto. Nella penultima PS sono stato troppo cauto e teso, poi mi sono detto che bastava fare quello che avevo fatto per tutto il weekend, cioè andare al massimo e vincere la PS. Ci sono riuscito”.

Lukyanuk è risultato il più rapido nella PS9 e nella 12, con il pilota della Saintéloc che giunto al traguardo con la sua Citroën C3 R5 ha rivelato di aver sentito la pressione per i ritiri da Azores Rallye e Rally Islas Canarias.

In ERC1 Junior il secondo posto è andato a Mārtiņš Sesks, al debutto con la ŠKODA Fabia R5 come premio per aver vinto il titolo in ERC3 Junior nel 2018, dimostrando ancora una volta un bel potenziale.

Chris Ingram ha sudato freddo quando nel finale la sua ŠKODA ha bucato il radiatore, ma una riparazione di fretta prima dell’ultima PS ha consentito all’inglese di terminare quarto e terzo in ERC1 Junior, allungando il suo vantaggio in classifica di categoria.

Top5 per Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies), ora dietro ad Ingram per un punto, mentre alla prima uscita stagionale Filip Mareš (ACCR Czech Rally Team) chiude sesto e quarto in ERC1 Junior. Con una buona seconda tappa, Marijan Griebel rimonta dall’11° posto fino al 7° superando Hiroki Arai.

Il giapponese è stato molto veloce con la Citroën C3 R5 della STARD, ma una penalità di 1’10” e qualche problemino tecnico oggi lo hanno fatto scivolare indietro.

Eyvind Brynildsen conclude in Top10 nonostante fosse uno dei primi ad entrare in azione oggi. Dietro di lui c’è Mattias Adielsson (Sweden National Team), che beffa Alexandros Tsouloftas. Norbert Herczig (MOL Racing Team) non riesce ad andare oltre il 14° posto con la Volkswagen.

Dopo aver perso 5′ per una foratura ieri, Vaidotas Žala recupera fino al 16° posto con 2° crono nella PS9.

In ERC2 dominio per Ralfs Sirmacis, 13° assoluto, mentre Ken Torn regala il successo in ERC3 ed ERC3 Junior al team Estonian Autosport Junior Team davanti ai norvegesi Sindre Furuseth e Steve Røkland.

In Abarth Rally Cup festeggia Andrea Nucita su Darius Poloński.

Catie Munnings conquista l’ERC Ladies’ Trophy.

RALLY LIEPĀJA, 24-26 MAGGIO 2019

TOP 10 (dopo 13 PS, 205,96km)
1 Oliver Solberg (LVA)Aaron Johnston (GBR) Volkswagen Polo GTI R5 1h40m31.9s
2 Alexey Lukyanuk (RUS)/Alexey Arnautov (RUS) Citroën C3 R5 +22.7s
3 Mārtiņš Sesks (LVA)/Krišjānis Caune (LVA) ŠKODA Fabia R5 +57.4s
4 Chris Ingram (GBR)/Ross Whittock (GBR) ŠKODA Fabia R5 +1m16.8s
5 Łukasz Habaj (POL)/Daniel Dymurski (POL) ŠKODA Fabia R5 +2m17.7s
6 Filip Mareš (CZE)/Jan Hloušek (CZE) ŠKODA Fabia R5 +3m02.4s
7 Marijan Griebel (DEU)/Stefan Kopczyk (DEU) ŠKODA Fabia R5 +3m32.0s
8 Hiroki Arai (JPN)/Ilka Minor (AUT) Citroën C3 R5 +3m36.5s
9 Eyvind Brynildsen (NOR)/Cato Menkerud (NOR) ŠKODA Fabia R5 +3m46.2s
10 Mattias Adielsson (SWE)/Andreas Johansson (SWE) Citroën C3 R5 +4m12.6s

FIA ERC2: Ralfs Sirmacis (LVA)/Ralfs Igaveṇš (LVA) Mitsubishi Lancer Evolution X
FIA ERC3: Ken Torn (EST)/Kauri Pannas (EST) Ford Fiesta R2T
FIA ERC1 Junior: Oliver Solberg (LVA)Aaron Johnston (GBR) Volkswagen Polo GTI
FIA ERC3 Junior: Ken Torn (EST)/Kauri Pannas (EST) Ford Fiesta R2T
Abarth Rally Cup: Andrea Nucita (ITA)/Alina Bianca Pop (ROU) Abarth 124 rally
ERC Ladies’ Trophy: Catie Munnings (GBR) Peugeot 208 R2