Il ritorno di Simon Wagner in Ungheria per dimostrare il suo talento ERC\

2020-10-29T09:00:45+01:00Ottobre 29th, 2020|2020, Rally Hungary|

Simon Wagner potrà dimostrare il suo talento nel FIA European Rally Championship al Rally Hungary dove correrà con una Škoda Fabia Rally Evo.

Il 27enne austriaco, sul podio dell’ERC1 Junior al Barum Czech Rally Zlín 2019 nel quale terminò sesto assoluto, a Nyíregyháza verrà seguito dalla Eurosol Racing e affiancato da Gerald Winter.

“E’ fantastico poter tornare nell’ERC – ha detto Wagner, che aveva debuttato in FIA ERC3 Junior Championship a suo tempo – Dopo la cancellazione del Barum Rally ho cercato un’altra gara ERC e l’Ungheria è la migliore, con una grande competizione e tante Rally2 presenti. L’ho vista l’anno scorso in TV e so com’è, sarà dura ripetere il sesto posto del 2019, ma ci proverò dando il massimo”.

Nonostante la poca esperienza internazionale con le Rally2, Wagner in patria è invece andato molto forte, avendo vinto 9 gare su 15. La pandemia di COVID-19 quest’anno lo ha limitato ad eventi in Austria, Croazia, Repubblica Ceca ed Italia.

“Purtroppo abbiamo perso un po’ di tempo, ma io e Gerry [Winter] ci sentiamo pronti a salire sulla Škoda Fabia Rally 2 Evo della Eurosol. Il mio obiettivo è dare al mio team, che è ungherese, il miglior risultato e lavorerò duramente per riuscirci. Sono anche curioso di vedere come mi piazzerò rispetto agli altri ERC Junior, anche se non sono iscritto tra loro per via dei fondi limitati”.

Oltre al Rally Hungary del 6-8 novembre, la settimana seguente Wagner – supportato da Škoda Austria, Michelin ed Autoland Hinterleitner, sarà all’ultimo round del campionato di casa, il Rallye W4.

“Sarà importante non fare danni perché l’ultimo round della serie autriaca è solo 5 gironi dopo l’ERC. Si corre su terra e dovrò difendere il successo dell’anno scorso”.