Official Series Partners

News

Iniziano i test per la nuova 208 R2

2019-04-15T16:03:26+02:00Aprile 15th, 2019|2019|

La Peugeot sta già lavorando sulla sua nuova 208 R2 che poi venderà ai clienti per il FIA European Rally Championship del 2020.

L’auto è basata sul modello stradale con motore 1,2 litri turbo a tre cilindri PureTech. Recentemente le prove si sono svolte nella regione Vosges con gli ingegneri di Peugeot Sport che avevano già cominciato durante la scorsa estate a studiare il progetto.

L’idea è quella di avere un mezzo veloce e affidabile che sia anche divertente e abbordabile come costi.

Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport: “Sono molto orgoglioso di assistere ai primi giri dell’ultima creatura di PEUGEOT SPORT: la Nuova PEUGEOT 208R2. È un evento importantissimo per PEUGEOT SPORT perché le Competizioni Clienti sono più che mai la base della nostra attività. Con questa Nuova PEUGEOT 208R2 vogliamo proporre ai nostri Clienti una vettura prestazionale, affidabile, che offre un grande piacere di guida, a fronte di un costo di utilizzo molto conveniente: non c’è motivo di cambiare la formula vincente nella R2! Ma la miglioriamo grazie al nuovo motore turbo 1,2 litri PureTech che offrirà un sostanziale aumento delle prestazioni. Oggi, iniziamo la nostra fase di test, una tappa importante! L’obiettivo, nei prossimi mesi, sarà accumulare, attraverso le numerose sessioni di prove, il massimo di esperienza e di dati su tutti i tipi di terreno e in tutte le condizioni per definire e convalidare le specifiche tecniche definitive della vettura ed essere pronti ad affrontare la stagione 2020.”

Oltre 450 delle “vecchie” 208 R2 sono state costruite in questi anni, con Efrén Llarena che l’ha guidata al successo in ERC3 Junior all’Azores Rallye e ora cercherà il bis al Rally Islas Canarias del 2-4 maggio.