Official Series Partners

News

La Sete Cidades continua ad essere il clou delle Azzorre

2019-02-14T09:00:49+02:00Febbraio 14th, 2019|2019, Azores Airlines Rallye|

La spettacolare Sete Cidades continuerà a far parte del programma dell’Azores Rallye, primo round del FIA European Rally Championship 2019 che si svolgerà il weekend del 21-23 marzo.

La prova è prevista due volte nella giornata del 22 marzo, con passaggio attorno al cratere del vulcano estinto in cui sorge un lago. Craig Breen l’ha sempre descritta come una delle più belle di questo sport.

“Probabilmente non c’è nulla di più spettacolare della Sete Cidades – ha detto l’irlandese, vincitore nel 2015 – Guidare attorno al lago nel vulcano è una esperienza incredibile e nel finale è come essere nella giungla. E’ un bel rally che piace tanto anche ai fan, con percorsi più brevi e altrettanto belli. Una bella sfida ed esperienza, nonché come gara da vincere. Spero di tornarci”.

Con base nell’isola di São Miguel, nell’arcipelago atlantico portoghese, l’evento ha festeggiato la 50a edizione nel 2015. Lo scenario resta mozzafiato e la gara ricca di azione lungo i percorsi stretti e tortuosi spesso ricoperti di sabbia. Le strade sono larghe tanto quanto una vettura, per cui il margine di errore resta minimo.

Alexey Lukyanuk ha vinto nel 2018 gara e titolo, mentre altri protagonisti del FIA World Rally Championship come Craig Breen, Kris Meeke, Andreas Mikkelsen, Juha Kankkunen, Markko Märtin e Bruno Thiry sono nell’albo d’oro dell’evento.

Altra novità del 2019 sono i 7,9km di una PS della Tappa 1, mentre il classico City Show a Ponta Delgada illuminerà i fan.

Gli organizzatori dell’Azores Rallye forniranno trasporto gratuito dal Portogallo per mezzi e ricambi. Le iscrizioni per ERC1 ed ERC2 sono stati ridotti del 50 e 60% rispetto all’anno scorso, mentre quelli dell’ERC3 godranno della gratuità.

Tutti i piloti che vogliono correre possono cliccare sul seguente link: http://www.azoresrallye.com/documentation-for-competitors/