Lukyanuk spiega l'uscita di scena a Roma

2021-07-25T15:00:41+02:00Luglio 25th, 2021|2021, Rally di Roma Capitale|

Il campione dell’ERC Alexey Lukyanuk ha spiegato cosa l’ha costretto ad abbandonare il podio al Rally di Roma Capitale questa mattina.

Lukyanuk, che ha conquistato il secondo titolo del FIA European Rally Championship la scorsa stagione, era a 0″7 secondi da Andrea Crugnola alla partenza della nona prova dopo il ritardo del pilota italiano a causa di una gomma danneggiata sulla PS8.

Ma le speranze del pilota del Saintéloc Junior Team sono svanite quando la sua Citroën C3 Rally2 ha colpito un albero, come ha spiegato: “Su una curva a sinistra c’era della ghiaia, sembra, e ho perso il posteriore improvvisamente e non c’era possibilità di controllare. Siamo andati un po’ larghi e all’uscita c’era un albero e l’abbiamo toccato; siamo rimasti bloccati sul lato della strada”.

Alla domanda se il suo incidente fosse il risultato del tentativo di tenere il passo del leader Giandomenico Basso e del secondo classificato Crugnola, Lukyanuk ha risposto: “Non sono gli italiani. Herzcig e Llarena si stavano avvicinando ed era ovvio che dovevamo continuare a spingere. E’ stata sfortuna”.

Lukyanuk ha confermato che è previsto che la sua Citroën venga portata al parco chiuso di Fiuggi per prendere i tre punti bonus di giornata della prima tappa. “Non credo che avrà un peso nel campionato, ma ci proviamo”.