Mikkelsen ad un punto dalla vetta nonostante l'uscita in 5a marcia

2021-07-27T06:00:56+02:00Luglio 27th, 2021|2021, Rally di Roma Capitale|

Andreas Mikkelsen ha ridotto il vantaggio di Alexey Lukyanuk nel FIA European Rally Championship a un solo punto dopo il Rally di Roma Capitale, nonostante un’uscita di strada in quinta marcia nell’ultima PS dell’evento su asfalto.

Il norvegese stava cercando di prendere e passare Simone Tempestini per la settima posizione sulla PS13, un risultato che lo avrebbe messo in cima alla classifica dopo tre turni e l’uscita di Lukyanuk domenica mattina. Ma l’errore e l’ottimo finale di Tempestini hanno fatto sì che le posizioni rimanessero invariate.

“Ho cercato di prendere le auto davanti, sapevo che sarebbe stata dura ma ho cercato di dare tutto e sono uscito in una curva in quinta marcia”, ha detto Mikkelsen. “Sono fortunato ad essere qui, ma ci abbiamo provato. Era una destra-sinistra, c’era della ghiaia, abbiamo perso il posteriore e siamo usciti. Sono molto fortunato”.

Il testacoda ha completato un weekend di frustrazione per il pilota della Toksport WRT, che ha riportato un rischio a due ruote sulla PS2 in seguito a una botta e non è mai stato veramente a suo agio con l’assetto della sua Škoda Fabia Rally2 e le note.

“È stata dura”, ha detto. “Molto dipende dalla preparazione che arriva direttamente dall’Estonia e da molti rally su sterrato di fila e solo un piccolissimo test prima. Ieri avevo solo bisogno di mettermi in riga. Non credo di aver avuto l’aggressività e la velocità nelle curve che è necessario avere su asfalto. Ma oggi è stato molto meglio e dobbiamo imparare da questo”.

Cliccate qui per le classifiche ERC.