Official Series Partners

News

P1 Racing Fuels sarà fornitore ufficiale dell'ERC. Ecco il P1 Racing Fuels Podium Challenge

2019-11-10T09:00:30+01:00Novembre 10th, 2019|2019, Rally Hungary|

P1 Racing Fuels ha firmato un accordo con il promoter del FIA European Rally Championship, Eurosport Events, per diventare fornitore ufficiale della serie per i prossimi tre anni di benzine ad alte prestazioni, che verranno messe a disposizione nei punti di rifornimento dal 2020 al 2022.

Fondata in Irlanda e con sede in Germania, P1 Racing Fuels ha una grande tradizione nel motorsport avendo esperienza tecnica e innovativa nel suo campo, fornendo vari tipi di carburante da corsa a seconda delle necessità. Fra questi ci sono il P1 XR5, ideato per rendere al massimo delle prestazioni nelle PS rallistiche delle vetture Rally2 (ossia R5) che competono in ERC1 ed ERC2.

L’accordo prevede anche il lancio del P1 Racing Fuels Podium Challenge, che inizierà con il gran finale della stagione 2019 in Ungheria. Questa sfida riguarderà i piloti di ERC1 ed ERC2 che saliranno sul podio, i quali riceveranno un buono per le benzine P1 XR5 per gli eventi successivi, in modo da contenere i costi. Il vincitore avrà in regalo 150 litri, mentre al secondo ne andranno 100 e al terzo 50.

Cliccate qui per leggere tutti i dettagli.

“Siamo entusiasti di diventare Official Fuels Partner del FIA European Rally Championship e dare il via al P1 Racing Fuels Podium Challenge per tutti i piloti internazionali. Abbiamo investito tantissimo nel mondo del motorsport e nei rally sostenendo anche diversi concorrenti nelle loro carriere. Questo legame sottolinea l’impegno che mettiamo in prodotti di altissima qualità e le iniziative legate allo sport e alla sua crescita”, ha dichiarato Martin Popilka, AD di P1 Racing Fuels.

Jean-Baptiste Ley, Coordinatore ERC, ha aggiunto: “L’accordo con P1 Racing Fuels darà modo ai concorrenti di beneficiare di prodotti di altissima qualità forniti da una azienda molto importante nel motorsport. Il P1 Racing Fuels Podium Challenge offrirà anche nuove opportunità a team e concorrenti di migliorare prestazioni e competitività riducendo i costi”.