Official Series Partners

News

Ritorno alle origini per la Munnings

2018-09-07T06:00:30+02:00 settembre 7th, 2018|2018|

Catie Munnings tornerà a correre il Rallye Mont-Blanc Morzine, ossia la prima gara che fece nel 2015.

Tre anni fa la 20enne inglese protagonista del FIA ERC Junior Under 27 Championship fece il suo debutto nelle competizioni rallistiche proprio sui 199km di percorsi che affronterà nuovamente a partire da venerdì.

“E’ dove iniziò tutto per me – ha dichiarato l’inglese, che in quella occasione fu invitata a provare la PEUGEOT 208 R2 il giorno dopo – Mi hanno proposto la cosa e non ci ho pensato molto”.

La Munnings guiderà una 208 Rally Cup e fra gli avversari troverà anche uno dei ragazzi dell’ERC Junior Experience, Hugo Margaillan.

“Sarà interessante condurre la 208 Rally Cup, ci sono diverse cose che debbo comunque imparare e sono curioso di vedere come andrà. Mi sento privilegiata a guidarla, ringrazio tutti quelli che hanno reso possibile la mia partecipazione”.

Nella sua prima uscita a Morzine la giovane aveva 17 anni: “Eravamo stati invitati a provare la 208 R2. Mi avevano sempre attratto le auto da rally, essendo cresciuta sui buggy e su auto vecchie nei campi attorno a casa mia. Quella però fu la primissima volta che lo fece in modo vero e proprio”.

La Munnings è poi diventata uno dei volti dell’ERC avendo vinto anche l’ERC Ladies’ Trophy nel 2016 con presenze fisse in ERC3 ed ERC Junior U27 nonostante la poca esperienza.

“Me lo ricordo come fosse ieri, all’epoca fu un’idea da pazzi, ma anche la realizzazione di un sogno. Penso di essere stata molto fortunata, se me lo avessero detto quel giorno che oggi ero qui non ci avrei mai creduto”.

La spagnola Alba Sánchez sarà al fianco di Catie sulla 208 R2 che verrà preparata dal Saintéloc Junior Team. Fra i favoriti anche Bryan Bouffier con una Hyundai i20 R5.