Official Series Partners

News

Tante emozioni in Svizzera

2015-10-31T00:00:00+02:00Ottobre 31st, 2015|2015, Valais|

L’ultimo giorno del Rallye International du Valais sta regalando spettacolo, con Craig Breen (Peugeot Rally Academy) sempre in testa.

Alexey Lukyanuk (Ford Fiesta R5) è riuscito ad affinare il set-up della sua vettura e a scavalcare Olivier Burri, finito in testacoda con il motore spento della sua Citroën DS3 RRC nella PS11.

Emil Bergkvist (Saintéloc Racing) ripartiva dalla sesta piazza conquistata ieri, ma il giovane svedese è già quarto con la Peugeot 208 T16.

Le tratte lente e sporche di terra sono un problema per la Porsche di François Delecour, che dopo il secondo tempo nella PS11 non è riuscito ad andare oltre il 15° in quella successiva, ritrovandosi al quinto posto.

Jonathan Hirschi (Peugeot 208 T16) e Antonín Tlusťák (ŠKODA Fabia S2000) sono andati a sbattere nei 33,07km della PS13 “Les Cols”, mentre Nikolay Gryazin ha danneggiato la parte posteriore della sua ŠKODA Fabia R5 colpendo un muretto. Raul Jeets, tornato in azione grazie ai regolamenti Rally 2, è finito fuori (PS13) con la sua Ford Fiesta R5.