Official Series Partners

News

Tibor Erdi Jr torna all'assalto dell'ERC2

2020-02-11T06:00:29+01:0011 Febbraio, 2020|2020|

Tibor Érdi Jr nel 2020 tornerà all’assalto della Classe ERC2 all’Azores Rallye, cercando di centrare quei successi ottenuti nella Classe Produzione del FIA European Rally Championship 2017-2018 prima di salire in ERC1.

L’ungherese aveva pianificato di restare nella categoria principale, ma alcuni problemi economici lo hanno costretto a fare un passo indietro, almeno per ora dato che comunque l’obiettivo è di tornare sulla sua ŠKODA Fabia R5 Evo per il Rally Hungary di novembre.

“Non volevamo saltare la stagione, per cui le circostanze ci hanno spinto a tornare in ERC2 con la nostra Mitsubishi – ha detto Érdi Jr – Sono molto più motivato perché ora conosco i programmi dell’anno, amo l’atmosfera dell’ERC e non voglio fermarmi. Abbiamo già vinto la categoria due volte, quindi punto al tris”.

Érdi Jr è determinatissimo per il round d’apertura, l’Azores Rallye del 26-28 marzo, dove farà anche il meccanico: “Ho già iniziato a smontare la Mitsubishi per revisionare trasmissione e sospensioni, la nuova livrea è pronta e quindi vogliamo correre già nella prima gara”.

Primo titolo per Kovács?
Al suo fianco ci sarà il nuovo co-pilota Szabolcs Kovács in sostituzione di György Papp, che con Tibor aveva vinto in passato.

Resta l’ambizione ERC1
Érdi Jr ha spiegato poi i progetti futuri: “Siamo in via di acquistare una ŠKODA Fabia Evo, la mia intenzione è di tornare all’ERC1”.

Le gare di Tibor Érdi Jr nel 2020
Azores Rallye, Rally Islas Canarias, Rally Liepāja, 77th Rally Poland e probabilmente Rally Hungary.